LA STRAGE DI BOLOGNA E' UNA FERITA ANCORA APERTA

Le parole del sindaco nell'anniversario dell'attentato alla stazione del 2 agosto 1980

Data di pubblicazione:
02 Agosto 2022
LA STRAGE DI BOLOGNA E' UNA FERITA ANCORA APERTA

La strage di Bologna rappresenta ancora oggi una ferita aperta per la drammaticità di un evento che ha segnato la storia del nostro paese. Troppi lati oscuri, a oltre 40 anni di distanza, rappresentano un vulnus per la nostra democrazia, specie per l'incapacità di capire, attraverso l'identificazione dei mandanti, i perché di questa strage spaventosa che ha spezzato decine di vite segnandone centinaia. 

Il nostro paese saprà compiere quel passo in avanti quando troverà gli anticorpi per risolvere anche i misteri più gravi che hanno caratterizzato la nostra storia, prevenendo nuovi episodi degenerativi come quelli che hanno segnato gli anni di piombo.

E' doveroso, da parte nostra, portare avanti le necessarie azioni di ricordo per non perdere la memoria di quello che è stato. 

Ultimo aggiornamento

Martedi 02 Agosto 2022