TRA VILLE E GIARDINI, ULTIMA DATA, 8 SETTEMBRE 2020, PALAZZO ROSSO, A POLESELLA VELEGGIANDO NEL GOLFO MISTICO DI SAMUEL

Il recupero del concerto di Samuel nell'ambito della rassegna "Tra ville e giardini"

Data:
02 Settembre 2020
Immagine non trovata

Se lo stanno contendendo piazze e festival di tutta Italia. Uno dei rari e produttivi artisti che ha avviato un tour estivo, in questa stagione così complicata per lo spettacolo dal vivo. Arriva a Tra ville e giardini, la più visionaria rassegna di musica e teatro del Polesine e dell’intero Veneto, il frontman dei Subsonica, Samuel Umberto Romano o, solo Samuel, per i musicofili. Sarà a Polesella (Ro), nel giardino di Palazzo Rossomartedì 8 settembre 2020, col suo “Golfo mistico live tour”: una tournée nata a giugno come “un gesto simbolico nei confronti di chi lavora nella musica” e sviluppatasi a furor di pubblico per tutta la stagione, a partire da alcuni straordinari live su una goletta con djset, nel mare delle Eolie all’ombra dello Stromboli. 

 

Questo sarà di fatto l’ultimo appuntamento di Tra ville e giardini, rassegna di musica e teatro nelle ville e nelle piazze del Polesine, edizione XXI, che recupera una data precedentemente cancellata, dopo la chiusura ufficiale col trionfale concerto di Sergio Cammariere a Lendinara (Ro). Con la consapevolezza di aver comunque regalato momenti di altissima valenza artistica, di scambio emozionale tra palco e platea, di serenità riflessiva condivisa, di bellezza al di là di ogni ostacolo.

Tra Ville e Giardini XXI è promossa ed organizzata da Provincia di Rovigo, co-finanziata da Regione del Veneto Reteventi, sostenuta da Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, con l’organizzazione tecnica di Ente Rovigo Festival e la collaborazione dei Comuni di Adria, Ariano nel Polesine, Badia Polesine, Castelmassa, Ceneselli, Ceregnano, Costa di Rovigo, Fratta Polesine, Lendinara, Melara, Polesella, Porto Tolle, Rovigo.

 

 

L’artista di questo appuntamento è Samuel, instancabile creativo, cantautore, chitarrista, co-autore dei testi dei Subsonica, dal 2016 ha intrapreso un percorso solistico parallelo alla vita della band, in cui sperimenta sonorità elettroniche diverse.

In piena vena artistica, molto ispirato dal momento epocale che sta attraversando il pianeta, Samuel ha lanciato lo scorso 28 agosto, il suo nuovo singolo dal titolo evocativo “Tra un anno”, che fa da apripista al secondo album da solista, in preparazione per gennaio 2021. Dal primo settembre è disponibile anche il videoclip del brano, diretto dagli Younuts (Niccolò Celaia e Antonio Usbergo) e girato durante la navigazione al largo delle Eolie.

Il tour Golfo mistico nasce dalla voglia di raccontare e di condividere esperienze artistiche vissute in solitaria ed in digitale. Durante il lockdown, Samuel ha trascorso il tempo nel suo studio musicale, un paradiso personale chiamato “Golfo mistico”, come la buca dell’orchestra nei teatri. Ha suonato, ha fatto dirette con i fans, ha percorso le sue passioni musicali: la musica elettronica soprattutto, le produzioni con i Subsonica, quelle con i Motel Connection (progetto in cui Samuel canta e suona la chitarra elettrica ed acustica), il suo disco da solista “Il codice della bellezza” (2017, Sony music). Era inevitabile desiderare di raccogliere tutto questo in un racconto che, a sua volta, cresce e si arricchisce con le esperienze musicali dello stesso tour. “L’emozione è stata molto forte – ha dichiarato Samuel - Fino a qualche mese fa c’era incertezza, oscurità. Quando ti trovi di nuovo sul palco inizi a pensare di vedere la luce. Mi sento, e lo dico con modestia, un po’ un pioniere. Siamo in pochi ad aver ricominciato, ma era fondamentale capire quanto ricominciare fosse importante”. 

 

Ultimo aggiornamento

Giovedi 10 Settembre 2020