UNO SFORZO PER COMBATTERE CHI USA VIOLENZA SU POVERI GATTI INDIFESI

La presa di posizione del Sindaco in merito agli episodi di violenza verificatisi in Polesine

Data:
14 Maggio 2021
Immagine non trovata

"Chi usa violenza a dei poveri gattini indifesi dimostra solo quanto possa essere bestiale l'essere umano". Non usa mezzi termini il Sindaco di Polesella Leonardo Raito per attaccare gli ultimi episodi di violenza avvenuti in Polesine nei confronti di alcuni mici. 

"Dobbiamo, come Amministrazioni Comuanali tutte, dar corso a una profonda e attenta opera di sensibilizzazione e di azione di contrasto a questi fenomeni che stanno degenerando anche per livello di brutalità, applicando in modo severo le norme che esistono. Gli animali come i gatti e i cani sono diventati nel tempo degli insostitubili compagni di vita, specie per quelle di categorie di persone, come i bambini e gli anziani soli, la cui sensibilità è ancora più ampia".

Ed è per questo che Polesella intende fare la sua parte: "Convocherò una riunione tra amministratori, anche con la partecipazione della Commissione Provinciale per la Tutela dei diritti degli animali e la Polizia Locale, per condividere delle strategie di prevenzione e contrasto e magari anche dei percorsi educativi che partano dalle scuole. C'è una profonda necessità di una svolta anche culturale per evitare il ripetersi di episodi tristi e sconcertanti".  

Ultimo aggiornamento

Martedi 05 Ottobre 2021